CRONACA

In aumento i reati relativi ad abusi sessuali e detenzione di materiale pedopornografico

In Liguria aumentano i maltrattamenti su minori, soprattutto su bambine e ragazze

giovedì 10 ottobre 2019
In Liguria aumentano i maltrattamenti su minori, soprattutto su bambine e ragazze

GENOVA - In Liguria aumentano i reati sui minori, complessivamente dell’11% nel 2018, per la maggior parte bambine. Questo quanto emerge dai dati elaborati dal Comando Interforze per il dossier della “Campagna Indifesa” di Terre des Hommes. Si tratta di un 3% dei reati registrati nell’intero paese. Un terzo dei casi registrati nella nostra regione sono maltrattamenti.

  Coinvolti 54 minori e sono aumentati del 32% rispetto al 2017, per il 67% riguardano minori di sesso femminile. Nonostante i numeri limitati, risultano in aumento sia i reati relativi ad atti sessuali (raddoppiati a 10 casi, 6 le vittime di sesso femminile), sia i reati relativi alla detenzione di materiale pornografico (+150% a 5 vittime, di cui 4 le bambine o ragazze).

  In calo i casi di violazione degli obblighi di assistenza familiare (-20% con 16 vittime). Nel corso dell’anno invece sono aumentati i casi di sottrazione di persone incapaci (+43%, 10 vittime), i reati di abuso dei mezzi di correzione o di disciplina (+140%, 12) e quelli di violenza sessuale aggravata (+7%, 15 vittime di cui 12 di sesso femminile). 

  In calo i casi di abbandono di persone minori o incapaci (-39%, 11 vittime), quelli di pornografia minorile (-60%, 2 vittime) e quelli di corruzione di minorenne (-25%, 3 vittime).  

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place