CRONACA

Il Comune di Sarzana chiede lo stato di calamità naturale

luned́ 12 novembre 2012
Il Comune di Sarzana chiede lo stato di calamità naturale

SARZANA - Il Comune di Sarzana chiede lo stato di calamità naturale in seguito ai fenomeni alluvionali avvenuti nello scorso fine settimana nella frazione di Marinella.

Lo ha affermato il sindaco Massimo Caleo. La scuola della frazione resterà chiusa anche domani, la biblioteca civica, invece, sarà chiusa per l'intera settimana.

Oltre ottanta volontari della Protezione Civile stanno lavorando nel borgo di Marinella per liberare le strade e gli edifici da acqua e fango, provocata dall'esondazione del Parmignola.

Interventi e lavori in corso anche in altri territori spezzini colpiti dal maltempo, a Castelnuovo Magra, Ortonovo e a Lerici per allagamenti. Ieri ad Ortonovo sono state sfollate una trentina di persone che hanno le case minacciate da frane e smottamenti.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place