CRONACA


Genova, comizio Casapound e manifestazione antifascista: piazza Marsala blindata

giovedý 23 maggio 2019



GENOVA - Sono circa trecento gli uomini della polizia che presidiano piazza Marsala in centro a Genova dove si svolge il comizio di Marco Mori nella sede di Casapound in viste delle elezioni Europee di domenica 26 maggio. 

- GLI AGGIORNAMENTI

Già dalle prime ore della mattina tutta l'area attorno a piazza Marsala è stata blindata dalle camionette con gli agenti che presidiano la zona. In piazza Corvetto la contromanfestazione da parte delle associazioni antifasciste. Area off limits per tutti con la polizia in tenuta antisommossa e le grate a impedire qualsiasi accesso non autorizzato. Piazza Corvetto è stata chiusa al traffico dalle ore 17.

Alcune centinaia gli appartenenti al gruppo antifascista che si sono radunati in piazza. La tensione è salita proprio in concomitanza dell'inizio del comizio con lancio di petardi, bottiglie e altri oggetti in direzione della zona dove si tiene il comizio con l'avvicinamento alla zona rossa da parte del gruppetto con in mano lo striscione 'Genova Antifascista'. La polizia per placare gli animi ha sparato alcuni lacrimogeni. Nell'area si sente un odore acre che costretto i manifestanti a indietreggiare. La situazione critica è andata avanti con gli agenti della polizia che hanno fatto alcune cariche di alleggerimento. Resta alta la tensione. Nel frattempo il candidato di Casapound ha inizato il proprio comizio.

Un cordone di polizia protegge l'area. Intorno alle 18.30 il comizio di Marco Mori è terminato, circa una trentina i partecipanti che poi sono stati fatti allontanare dalla zona. Alcuni manifestanti sono stati fermati e arrestati dalla polizia. diversi quelli col volto coperto da passamantagna. Ma dal parco dell'Aquasola è partito il lancio di pietre e bottiglie diretto verso gli agenti che si trovavano tra piazza Corvetto e via Assorotti. Un giornalista è rimasto ferito a una mano, subito è arrivata l'ambulanza con il personale sanitario che ha prestato le prime cure. Via vai di ambulanze in piazza. Il bilancio provvisorio parla di tre persone rimaste ferite e due fermi di polizia. Intorno alle 19.30 la situazione è tornmata alla tranquillità sia in piazza Corvetto che nella vicina via Roma ma gli antagonisti restano a occupare la piazza sotto lo sguardo attento degli agenti di polizia. Poco prima delle 20 i manifestanti hanno deciso di improvvisare un corteo in direzione della questura sove sono stati portati i manifestanti arrestati dopo gli scontri.     


Galleria fotografica


Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place