CRONACA

L'uomo non voleva abbandonare l'imbarcazione ed Ŕ tornato a riva da solo

Genova: canoa si rovescia in mare, settantenne salvato dai pompieri

di m.v.

venerdý 15 gennaio 2021
Genova: canoa si rovescia in mare, settantenne salvato dai pompieri

GENOVA - Drammatico soccorso a un canoista settantenne che nonostante la temperatura rigida e il mare forza 7 era uscito in mare davanti al litorale di Nervi in direzione di Pieve Ligure.

Finito in mare, l'uomo è rimasto aggrappato alla canoa per circa mezz'ora a circa duecento metri dalla riva.

L'allarme è stato lanciata da alcuni passanti che lo hanno visto in acqua dalla passeggiata di Bogliasco.

A salvare il canoista sono stati i soccorritori giunti via mare, (sommozzatori dei pompieri e motovedetta della Capitaneria) e anche dal cielo grazie all'elicottero "Drago" dei vigili del fuoco.

L'uomo una volta raggiunto, pur infreddolito e provato, non ha voluto abbandonare la canoa e così, dopo essere stato aiutato a risalire sull'imbarcazione, ha raggiunto la riva via mare rifiutando ogni soccorso seppur scortato dalla motovedetta della guardia costiera.

Identificato dai militari della capitaneria di Porto, già noto perché in passato altre volte soccorso a bordo della canoa, il settantenne potrebbe ora rischiare una sanzione per essersi avventurato in mare nonostante le proibitive condizioni meteo e avere, anche se in modo involontario, procurato un allarme.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place