SPORT

Volantini e cori contro il presidente, che scende in campo sfidando il pubblico

Ferrero contestato dai tifosi della Sampdoria che inneggiano a Vialli: "Fuori dai cog..."

domenica 26 maggio 2019
Ferrero contestato dai tifosi della Sampdoria che inneggiano a Vialli:

GENOVA - Prosegue la contestazione dei tifosi blucerchiati contro il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero. A metà primo tempo della sfida contro la Juventus è circolato un comunicato che mostra ancora una volta l'opposizione dei gruppi ultrà Tito Cucchiaroni, Fedelissimi, Valsecca Group, Molesti e Struppa contro Ferrero dove si spiega il perchè la contestazione va avanti:

"Non potendo più sopportare i suoi vilipendi alla maglia alla storia della Sampdoria e dei suoi tifosi, i suoi atteggiamenti ridicolizzanti per la carica che ricopre - si legge nel testo - e l'indagine che lo vede accusato di aver sottratto per fini personali denari dalle casse della società stesso".

Il messaggio va avanti: "A campionato concluso, vogliamo ricordare al signor Ferrero che per noi il suo tempo qui è finito, che lo disprezziamo come presidente della Sampdoria e che vogliamo che se ne vada quanto prima. Al triplice fischio finale glielo faremo sentire forte e chiaro" conclude il messaggio.

Successivamente anche la Federclubs ha emesso un duro comunicato contro Ferrero, chiedendo chiarezza nella trattativa con il gruppo Vialli, a cui la Gradinata Sud ha inneggiato durante l'intervallo.

A fine gara Ferrero, incurante della contestazione, è sceso in campo sventolando la sciarpa della Sampdoria: da tutti i settori dello stadio sono piovuti fischi e insulti all'indirizzo del presidente, che ha ironicamente applaudito.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place