MOTORI

Per l'inglese si tratta della quarta pole stagionale e dell'87/a in carriera

F1: pole Hamilton davanti a Verstappen, delusione Ferrari in Germania

sabato 27 luglio 2019
F1: pole Hamilton davanti a Verstappen, delusione Ferrari in Germania

HOCKENHEIM -  Il campione del mondo in carica e leader iridato, Lewis Hamilton, scatta dalla pole position nel Gp di Germania di F1. L'inglese della Mercedes gira in 1'11"767 precedendo l'olandese della Red Bull Max Verstappen (1'12"113) e il finlandese Valtteri Bottas (1'12"129). Quarto tempo per il francese della Red Bull Pierre Gasly (1'12"522) che si lascia alle spalle il finlandese della Sauber-Alfa Romeo Kimi Raikkonen (1'12"538) e il connazionale della Haas Romain Grosjean (1'12"851). Male le Ferrari entrambe con problemi tecnici e che partiranno dalla decima piazza con il monegasco Charles Leclerc e dalla ventesima con il tedesco Sebastian Vettel.

"Sebastian Vettel è stato fermato dopo appena un giro della prima fase da un problema all'alimentazione del turbo della sua SF90. Charles Leclerc ha avuto invece un problema al sistema di controllo della pompa della benzina al termine del Q2, dopo che aveva passato agevolmente il turno con il secondo tempo ottenuto con gomme medie". La Ferrari, sul suo sito ufficiale, precisa i motivi dei problemi avuti da Vettel e Leclerc nelle qualifiche del Gp di Germania.

"Appena uscito dai box ho perso potenza e sono dovuto rientrare. Mi sento vuoto, è una delusione amara". Il pilota della Ferrari commenta così la rottura della sua macchina che non gli ha permesso di prendere parte alle qualifiche del Gp di Germania, la sua gara di casa. "Pensavo di avere ottime possibilità perché la macchina andava bene. Ora devo aspettare domani", aggiunge Vettel che scatterà dal 20° e ultimo posto.

GRIGLIA DI PARTENZA -  1 Lewis Hamilton (Ger/Mercedes) 1'11''767; 2 Max Verstappen (Ola/Red Bull/Honda) +0''346; 3 Valtteri Bottas (Fin/Mercedes) 0''362; 4 Pierre Gasly (Fra/Red Bull/Honda) 0''755; 5 Kimi Raikkonen (Fin/Alfa Romeo/Ferrari) 0''771; 6 Romain Grosjean (Fra/Haas/Ferrari) 1''084; 7 Carlos Sainz Jr. (Spa/McLaren/Renault) 1''130; 8 Sergio Perez (Mes/Racing Point/Mercedes) 1''298; 9 Nico Hulkenberg (Ger/Renault) 1''359; 10 Charles Leclerc (Mon/Ferrari); 11 Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo/Ferrari) 1''019; 12 Kevin Magnussen (Dan/Haas/Ferrari) 1''022; 13 Daniel Ricciardo (Aus/Renault) 1''032; 14 Daniil Kvyat (Rus/Toro Rosso/Honda) 1''368; 15 Lance Stroll (Can/Racing Point/Mercedes) 1''683; 16 Lando Norris (Ing/McLaren/Renault) 1''566; 17 Alexander Albon (Tai/Toro Rosso/Honda) 1''694; 18 George Russell (Ing/Williams/Mercedes) 2''954; 19 Robert Kubica (Pol/Williams/Mercedes) 3''072; 20 Sebastian Vettel (Ger/Ferrari). 

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place