CRONACA

Rispetto ad alcune parti delle cinque ordinanze pubblicate dal Tar

Decreto Genova, il 7 maggio discussione su appello al ricorso di Autostrade

martedý 21 gennaio 2020
Decreto Genova, il 7 maggio discussione su appello al ricorso di Autostrade

GENOVA - Si terrà il prossimo 7 maggio la discussione in Camera di consiglio, fissata dal Consiglio di Stato, in merito agli appelli proposti dall'Avvocatura dello Stato lo scorso 7 gennaio e relativi alla decisione del Tar ligure di rigettare alcune pregiudiziali formulate dalle amministrazioni e dal commissario straordinario per la ricostruzione del ponte di Genova nell'ambito dei ricorsi di Autostrade e Pavimental contro alcune norme del cosiddetto Decreto Genova, poi convertito in legge. Lo rende noto la struttura commissariale per la demolizione e ricostruzione del ponte Morandi.

Nell'interesse delle Amministrazioni coinvolte, tra cui il Commissario Straordinario per la Ricostruzione, l'Avvocatura ha presentato appello rispetto ad alcune parti delle cinque ordinanze pubblicate dal Tar che lo scorso 6 dicembre ha rinviato alla Corte Costituzionale la decisione sul merito dei ricorsi. Nelle ordinanze erano state rigettate le eccezioni pregiudiziali formulate dalle stesse amministrazioni.

Nel frattempo emergono ancora dubbi e perplessità sullo stato dei viadotti della Liguria. Sotto osservazione questa volta è finita la situazione del viadotto Rovena sulla A12 allo svoncolo di Genova Est con il super esperto Placido Migliorino inviato dal ministero che ha parlato di "un avanzato stato di ammaloramento" (LEGGI QUI).

  

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place