CRONACA

Aperti bar e ristoranti fino alle 18, poi in delivery. Attesa per il nuovo Dpcm

Covid, la Liguria torna gialla da lunedì: le regole per attività e spostamenti

di Silvia Isola

domenica 10 gennaio 2021
Covid, la Liguria torna gialla da lunedì: le regole per attività e spostamenti

GENOVA - Liguria ‘gialla’ da lunedì 11 gennaio fino a domenica 17 gennaio: con l’indice Rt sotto la soglia dell’1%, la regione in questa settimana vedrà bar e ristoranti aperti con servizio al tavolo fino alle ore 18, poi servizio da asporto (fino alle 22) o delivery (L'APPELLO). Aperti anche i negozi, i parrucchieri e gli estetisti. Viene confermata la chiusura dei centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi ad eccezione di farmacie, tabacchi, punti vendita di generi alimentari ed edicole al loro interno così come è confermato il divieto di spostarsi da una regione all’altra almeno fino al 15 di gennaio. Scuole aperte in presenza, già dallo scorso 7 dicembre, per asilo, elementari e medie, mentre i ragazzi delle scuole superiori continueranno ancora con la didattica a distanza (LE PROTESTE). Aperti i centri sportivi, mentre restano ancora chiuse palestre e piscine come teatri, cinema e musei. Ci si potrà spostare liberamente all'interno della regione dalle ore 5 alle 22, poi scatta nuovamente il coprifuoco. 

IN ITALIA - È intanto attesa per il nuovo Dpcm che stabilirà le nuove regole a partire dal 16 gennaio: il commissario per l'emergenza Domenico Arcuri ha già anticipato che “Le misure restrittive introdotte con i provvedimenti di dicembre vanno mantenute poiché nelle ultime settimane la curva dei contagi ha ripreso a salire, pur non raggiungendo i valori di novembre”. Sarà una settimana difficile per stabilire come regolare le attività e le vite degli italiani di quelle successive. Ma nel frattempo, sono raccomandate più che mai ancora cautela e prudenza, dato che si teme un peggioramento dell'epidemia a causa dell'effetto Natale. 

(Foto da Instagram @simon__esse)



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place