SALUTE E MEDICINA

Il bollettino di venerdė 17 aprile

Coronavirus, oltre 4600 positivi e pių di 860 vittime in Liguria: scendono ancora i ricoveri

venerdė 17 aprile 2020
Coronavirus, oltre 4600 positivi e pių di 860 vittime in Liguria: scendono ancora i ricoveri

GENOVA - Ammontano a 4604 le persone positive al Covid – 19 in Liguria, 65 più di ieri e sono 866 le persone decedute dall’inizio dell’emergenza, 38 più di ieri. I test effettuati sono 28181 (1236 più di ieri). Sono al domicilio 2455 persone, i clinicamente guariti (asintomatici positivi e domicilio) sono 1147 (43 in più di ieri), mentre i guariti con due test consecutivi negativi sono 716 (46 più di ieri). Gli ospedalizzati sono in totale 1002, di cui 105 in terapia intensiva (58 in meno rispetto a ieri).

Gli ospedalizzati sono così suddivisi: Asl 1 – 163 (di cui 15 in terapia intensiva), Asl 2 – 161 8di cui 13 in terapia intensiva), Ospedale Policlinico San Martino – 209 (di cui 31 in terapia intensiva), Ospedale Evangelico 55 (di cui 5 in terapia intensiva), Ospedale Galliera – 118 (di cui 7 in terapia intensiva), Ospedale Gaslini - 4, ASL 3 Villa Scassi – 152 (di cui 19 in terapia intensiva), ASL 3 Gallino - 4, ASL4 Sestri Levante – 51 (di cui 7 in terapia intensiva), ASL5 – 85 (di cui 8 in terapia intensiva). I positivi divisi per provincia sono: Savona -611, La Spezia 479, Imperia 860, Genova 2650. In fase di verifica 4, per un totale di 4604 persone. I soggetti in sorveglianza attiva sono in totale 2783 così suddivisi: ASL 1 – 541, ASL 2-822, ASL 3- 604, ASL 4 – 375, ASL 5 - 44.

RSA TRINCHERI AD ALBENGA - All'rsa Trincheri di Albenga, nel savonese, i decessi totali per Covid-19, tra i degenti dell'Istituto e quelli ricoverati in ospedale, sono stati 31 su 104 ospiti, ovvero uno in più di quanto già noto. Si tratta di un ospite con meno di 70 anni, tre fra i 70 e gli 80, ventisette ultraottantenni. Il primo decesso riconducibile al coronavirus risale al 26 febbraio. (CLICCA QUI PER I DETTAGLI).

MASCHERINE BUTTATE - Mascherina gratis dalla Regione? "Conosco già l'uso che ne farei in bagno". "Tempo e soldi buttati via. L'unica soddisfazione è buttare l'involucro nella rumenta". Non sembra che tutti i liguri abbiano gradito il regalo della Regione che Poste italiane sta recapitando in questi giorni nelle buche delle lettere. Alcuni 'leoni da tastiera' hanno commentato con frasi choc il trattamento riservato ai presìdi sanitari che la Regione Liguria e la Protezione civile hanno recapitato gratuitamente ai liguri. (CLICCA QUI PER I DETTAGLI)

POLICLINICO SAN MARTINO - Ad ora sono 37 i ricoverati in Malattie Infettive, 31 nelle 3 rianimazioni del Policlinico + 6 pazienti in sub intensiva, 25 al Padiglione 10, 65 al Padiglione 12, 20 al 5° piano della palazzina laboratori, 27 quelli gestiti al 1° piano del Pronto Soccorso, 42 al Maragliano. Cinque i pazienti nel nuovo reparto Emato-Oncologico Covid+, attrezzato da ieri. Sono stati consegnati due tablet anche al Pronto Soccorso per ottimizzare i contatti a distanza pazienti-familiari. All’Ospedale sono stati inoltre donati 20 colli x 84 chili di focaccia al formaggio e farinata dell’Antica Forneria di Recco, destinata a tutti i reparti Covid+.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place