CRONACA

Toti: "Risulta pi¨ utile di quanto potessimo immaginare"

Coronavirus, nave-ospedale a Genova: via ai lavori per altre 25 camere

giovedý 26 marzo 2020
Coronavirus, nave-ospedale a Genova: via ai lavori per altre 25 camere

GENOVA - Sono stati autorizzati e sono partiti i lavori per adibire altre 25 cabine della nave-ospedale Gnv Splendid al ricovero di pazienti affetti da coronavirus che necessitano di cure a medio-bassa intensita'. Lo conferma Asl3. Il traghetto, trasformato a tempo di record in nave-ospedale, ospita già 25 pazienti provenienti dagli ospedali genovesi che trascorreranno a bordo della nave la convalescenza in quarantena. Secondo il piano stilato da sanità ligure e protezione civile, la nave potrebbe arrivare a ospitare 350 pazienti a medio-bassa intensità di cure e due ospedali da campo per pazienti infetti nei due hangar da 2.400mq ciascuno.

"La nave ospedale nel porto di Genova sta risultando più utile di quanto ci potessimo immaginare. Inizialmente pensavamo a un luogo per la convalescenza e l'isolamento di chi veniva dimesso dagli ospedali. Abbiamo installato anche l'impianto dell'ossigeno e diventerà un vero e proprio ospedale da campo, se non per le cure a media intensità, quantomeno per le basse", ha detto il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti. "Abbiamo ancora un piccolo bacino di posti liberi in terapia intensiva nei nostri ospedali mentre stiamo andando in difficoltà sui letti per le terapie medie. Anche per questo, gli operai stanno continuando a lavorare per aggiungere nei prossimi giorni un secondo modulo da 25 posti a bordo della nave", ha concluso il presidente della Regione.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place