SALUTE E MEDICINA

Il bilancio in Liguria

Coronavirus, in Liguria oltre 4900 positivi ma aumentano anche i tamponi

sabato 25 aprile 2020
Coronavirus, in Liguria oltre 4900 positivi ma aumentano anche i tamponi

GENOVA - Sono 4904 le persone positive al Covid-19 in Liguria, (32 in più rispetto alla giornata di ieri). I ricoverati nelle strutture della regione sono invece 842 (5 in meno rispetto a venerdì 24 aprile), di cui 83 in terapia intensiva. I positivi al proprio domicilio sono 2591, ovvero uno in più rispetto a ieri. I decessi sono saliti a 1091, 17 in più nelle scorse 24 ore.

Aumentano ancora i test effettuati: in totale sono 41125, 1562 in più rispetto a ieri. Per quanti riguarda le persone clinicamente guarite, ovvero che restano positive e sono al domicilio, sono 1471 (36 in più rispetto a ieri), mentre i guariti con due test negativi consecutivi sono 1304 (79 in più nelle ultime 24 ore).

I DATI DELLE ASL – Ospedalizzati. ASL1 – 142 (15 in terapia intensiva), ASL2 – 138 (10 in terapia intensiva), Ospedale Policlinico San Martino – 161 (27 in terapia intensiva), Ospedale Evangelico – 37 (2 in terapia intensiva), Ospedale Galliera – 102 (3 in terapia intensiva), Ospedale Gaslini 6, ASL 3 Villa Scassi – 130 (16 in terapia intensiva), ASL 3 Gallino – 1, ASL4 Sestri Levante – 55 (4 in terapia intensiva), ASL4 Lavagna – 1, ASL5 - 69 (6 in terapia intensiva)

OSPEDALE SAN MARTINO - Ad ora sono 26 i ricoverati in Malattie Infettive, 24 nelle 3 rianimazioni del Policlinico PIù 6 pazienti in sub intensiva, 11 al Padiglione 10, 64 al Padiglione 12, 10 quelli gestiti al 1° piano del Pronto Soccorso, 23 al Maragliano. Continuano a oltranza intanto le donazioni di carattere alimentare. E’ stato deciso che i pasti saranno distribuiti al personale impegnato nell’emergenza fino al 1° maggio compreso, grazie al team di volontari che si occupa dei trasporti. 

NUOVE ASSUNZIONI - Prosegue il piano di assunzioni straordinarie di personale sanitario per fronteggiare l’emergenza Coronavirus: sono stati assunti ulteriori 40 professionisti per un totale di 596 unità, di cui 210 medici e 179 infermieri ma anche operatori sociosanitari, tecnici di laboratorio e altre figure indispensabili per complessive 207 unità per coprire il crescente fabbisogno. (LEGGI QUI)

MASCHERINE SEQUESTRATE – I finanzieri di Imperia hanno sequestrato 14.750 mascherine e un altro migliaio di strumenti di protezione (occhiali di protezione, visiere in plexiglass e termometri a infrarossi) rinvenuti nel magazzino di una ditta di elettronica della provincia. La notizia era stata anticipata da Primocanale mercoledì 22 aprile e ora arriva la conferma. Il sequestro nasce da uno dei controlli che vengono effettuati presso i negozi che vendono mascherine chirurgiche e dispositivi di protezione individuali, per valutarne la congruità del prezzo praticato al pubblico e l’idoneità a tutelare la salute del cittadino. (LEGGI QUI)

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place