MOTORI

Appuntamento in Sicilia il 7-8 maggio

CIR, la sfida riparte dal Rally Targa Florio

di Stefano Bertuccioli

luned́ 03 maggio 2021
CIR, la sfida riparte dal Rally Targa Florio

E’ tempo di Rally Targa Florio per il Campionato Italiano Rally. La sfida per il tricolore, dopo il weekend del Rallye Sanremo, ripartirà dai veloci asfalti siciliani, che vedranno nuovamente al via tutti i pretendenti al titolo più due Hyundai WRC plus, portate in gara da Thierry Neuville e dal norvegese Veiby.

La Targa Florio numero 105, archiviate le polemiche per il finale turbolento del Sanremo, riproporrà la sfida tra Albertini, attualmente al comando della classifica con la Skoda e gli altri piloti in lizza per un campionato più aperto che mai ed estremamente interessante. Craig Breen con la sua Hyundai tornerà in Sicilia dopo la tragica edizione del 2012, in cui perse la vita il suo navigatore Gareth Roberts e vorrà onorare nel migliore dei modi la memoria dell’amico scomparso.

Grandi ambizioni anche per il ligure Fabio Andolfi, attualmente terzo in campionato con la sua Skoda del Team Italia, seguito da Basso che vorrà dimenticare in fretta il weekend sfortunato di Sanremo. Crugnola con l’altra Hyundai ha visto salire le sue quotazioni dopo un ottimo Sanremo e farà di tutto per recuperare i punti pesanti persi nella prova di apertura del Ciocco. Da non sottovalutare la presenza di Salvatore “Totò” Riolo, fortissimo pilota locale che con la Volkswagen Polo potrebbe inserirsi tra le posizioni di vertice.

Al Targa Florio tornerà anche Paolo Andreucci, questa volta alla guida della nuova Renault Clio Rally 4. Il plurititolato pilota toscano testerà in gara la nuova auto francese ed è lecito aspettarsi di vederlo tra le prime posizioni della categoria due ruote motrici.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place