SPORT

Ferrero rientra in Italia sabato, restano poche ore per il rilancio del gruppo Vialli

Cessione della Sampdoria, la trattativa a New York non si sblocca

mercoledý 22 maggio 2019
Cessione della Sampdoria, la trattativa a New York non si sblocca

GENOVA - Resta in stallo la trattativa per la cessione della Sampdoria al gruppo rappresentato da Gianluca Vialli. La missione americana del presidente Massimo Ferrero per il momento si è arenata su una fumata grigia, tendente al nero secondo le ultime indiscrezioni in arrivo da New York.

L'accordo economico con i finanziatori guidati da Jamie Dinan di York Managemente Capital non è stato ancora trovato: l'offerta di acquisto della società blucerchiata sarebbe arrivata al massimo a 65/70 milioni netti per Ferrero. Pochi, troppo pochi secondo l’attuale proprietario, che conteggia i 30 milioni di debiti a parte e chiede 100 milioni per se stesso.

Ferrero è atteso in Italia sabato e ai potenziali acquirenti rimangono dunque poche ore per tentare l'ultimo rilancio, che non è escluso. E la ventilata chiusura delle trattative da parte del Viperetta potrebbe rientrare anche in una strategia più complessa.

Ferrero, infatti, pur non essendo nelle condizioni disperate di dover cedere la Sampdoria a tutti i costi, è alla ricerca di finanziamenti per restituire i circa 40 milioni di euro con cui la scorsa estate un Fondo internazionale, acquisendo il credito da Romeo spv e doBank, evitò la messa all’asta di quattro sale cinematografiche di proprietà della Ferrero Cinemas sottoposte a pignoramento. Se il Viperetta non restituisce quanto ricevuto, perde definitivamente i cinema. Ecco perché la trattativa è destinata a proseguire, anche se non per molto, le scadenze future della Sampdoria incombono.

Infatti, sembra profilarsi l'addio tra Marco Giampaolo e la Sampdoria. L'allenatore è pronto a partire per le vacanze in barca nel Mediterraneo, come ogni anno, avendo questa volta manifestato la volontà di non rimanere in un contesto che non prevede un rilancio delle ambizioni della squadra. Prima, però, c’è da chiudere il campionato, domenica alle ore 18 a Marassi contro la Juventus di Cristiano Ronaldo, con l’incoronazione di Fabio Quagliarella quale capocannoniere della serie A, il terzo sampdoriano a centrare questo obiettivo dopo Sergio Brighenti e un certo Gianluca Vialli.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place