CRONACA

L'ex assessore alla MobilitÓ di Genova pone l'attenzione sulla sicurezza nelle gallerie

Autostrade pericolose, Merella: "Servono portali termici come nel tunnel del Monte Bianco"

giovedý 25 giugno 2020
Autostrade pericolose, Merella:

GENOVA - "Mi chiedo se non sia il caso di installare in un paio di punti della rete autostradale dei portali termici (fire detector) così come sono stati installati dieci anni fa all’imbocco d Frejus e del monte Bianco dopo lo spaventoso incendio che causò vittime e la prolungata chiusura del tunnel”. Arcangelo Merello già assessore ai Trasporti del Comune di Genova ed esperto della materia torna con un post su Facebook sull’incidente di martedì scorso quando sulla A10 un camion che ha preso fuoco ha letteralmente spezzato in due la Liguria per circa sette ore.

Merella punta l’accento sulla situazione che stanno vivendo le autostrade della Liguria con cantieri ovunque che costringe spesso a interminabili code ma soprattutto sulla pericolosità delle autostrade stesse. Se il mezzo pesante avesse preso fuoco in galleria la giornata di martedì si sarebbe potuta anche trasformare in tragedia. E allora l’attenzione è rivolta ai mezzi a disposizione per spegnere eventuali incendi. Martedì scorso per diverso tempo a causa del traffico creato dal blocco autostradale un mezzo di soccorso, una gru, è rimasta bloccata dagli altri veicoli in coda e in uscita dall’autostrada allungando i tempi della rimozione del mezzo pesante. Per questo l’ex assessore del Comune di Genova sottolinea l’importanza che vengano predisposti i portali termici.

“È un evento tutt’altro che imprevedibile e raro (che un camion prenda fuoco in galleria ndr). I lavori che stanno interessando la rete autostradale ligure, che è la rete con il maggior numero di gallerie in Europa, devono servire anche e soprattutto a ridurre l’impatto dell’incendio di un veicolo. Ci vorrà ancora molto tempo e chissà quanti guai ancora per il nostro traffico”. Dopo la tragedia del Frejus del marzo del 1999 che causò 39 vittime vennero prese delle misure di sicurezza tra cui la creazione di nicchie antincendio ogni centocinquanta metri e la creazione di nicchie SOS ogni cento metri in alternanza sulle due corsie. 

Le autostrade liguri invece nella maggior parte dei casi non hanno neppure le corsie di emergenza. Dunque oltre al problema delle manutenzioni c'è anche quello della sicurezza stessa delle autostrade. 


Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place