CRONACA

Sulla base del bollettino meteo di Arpal

Arriva il maltempo: allerta gialla e arancione sulla Liguria. Primocanale in diretta dalle 8

sabato 21 settembre 2019



GENOVA - Arriva il maltempo in Liguria. La protezione civile, sulla base del bollettino meteo Arpal ha emesso l'allerta gialla e arancione per piogge e temporali per la giornata di domenica 22 settembre.

L'allerta sarà gialla nel Ponente della Liguria, mentre più intensi sono i fenomeni attesi sul centro (Genova compresa) e sul levante della regione dove dalle 9:00 scatta l'allerta arancione. Primocanale  segue l'evoluzione del maltempo in diretta a partire dalle 8:00 con aggiornamenti in tempo reali e inviati a Genova e nelle altre province della regione.

LA SITUAZIONE METEO - Una perturbazione atlantica si avvicina alla Liguria. Le piogge si annunciano diffuse per buona parte della giornata di domenica con carattere di rovescio o temporale anche forte, con venti fino a 70-80 km/h. Dal primo pomeriggio la modellistica evidenzia tutti gli elementi favorevoli all’instaurazione di convergenze fra tramontana e scirocco, che potrebbe portare a fenomeni stazionari sul centro-levante: questo il motivo dell’allerta arancione per temporali, il grado più elevato per questo tipo di fenomeno. Temperature massime in calo, mare molto mosso.

IL DETTAGLIO DELLE ZONE IN ALLERTA METEO

ZONA A: gialla da mezzanotte alle 23.59; ZONA B: gialla dalle 6 alle 8.59, arancione dalle 9 alle 23.59; ZONA C: gialla dalle 6 alle 8.59, arancione dalle 9 alle 23.59; ZONA D: gialla da mezzanotte alle 23.59; ZONA E: gialla dalle 6 alle 8.59, arancione dalle 9 alle 23.59.

LE PREVISIONI METEO

Domenica 22 settembre - Dalle prime ore della notte piogge in estensione da Ponente verso Levante per l’arrivo di una perturbazione atlantica che determinerà maltempo per tutta la giornata. Piogge di intensità moderata su A, forte su B ed E, molto forte su C; cumulate significative su A, B e D, elevate su C ed E. Alta probabilità di temporali forti e/o organizzati su A e D, anche persistenti su B, C ed E. Venti forti o di burrasca da Nord, Nord-Ovest su B, D e parte orientale di A, da Nord, Nord-Est su E e sul resto di A, da sud-Est su C; raffiche fino 70-80 km/h

Lunedì 23 settembre - Dopo una possibile pausa precipitativa nel corso della notte, si prevede un nuovo passaggio frontale che determinerà rovesci e temporali in transito da Ponente a Levante. Alta probabilità di temporali forti o organizzati su tutte le zone.

MALTEMPO IN TUTTO IL CENTRO-NORD - Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse. Un'area d'instabilità posizionata sul Mediterraneo occidentale raggiungerà il nostro Paese determinando un graduale peggioramento delle condizioni meteorologiche con diffuse precipitazioni temporalesche che interesseranno dapprima il Piemonte meridionale, la Liguria e le coste della Toscana, in estensione alle restanti aree tirreniche centrali e all'Emilia-Romagna. L'avviso prevede intense precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Piemonte meridionale, Liguria e Toscana, in rapida estensione a Lazio, Umbria ed Emilia-Romagna. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

ALLERTA NELLE ALTRE REGIONI - Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata allerta arancione per rischio temporali e rischio idrogeologico su tutta la Toscana e su gran parte della Liguria, bacini centrali e di levante. Allerta gialla nei restanti settori liguri e su parte di Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo, Molise, su tutti i bacini di Umbria e Lazio e sulla Sardegna centro-orientale.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place