CRONACA

Le previsioni del tempo per le prossime ore

Ancora maltempo, allerta gialla sul centro-Levante e nelle valli dell'entroterra

domenica 04 ottobre 2020
Ancora maltempo, allerta gialla sul centro-Levante e nelle valli dell'entroterra

GENOVA - Domenica di allerta meteo gialla sulla Liguria. Dopo i pensati danni causati dal maltempo nella giornata di venerdì soprattutto nel ponente (LEGGI QUI), saranno ancora la pioggia, il vento e il mare agitato i protagonisti di queste ore.

Il Levante ligure è in allerta gialla dalle 20 di sabato 3 ottobre mentre alle ore 10 è scattata l'allerta anche sul centro e nelle valli Scrivia, d'Aveto e Trebbia. Allerta gialla che nel corso della mattinata è stata estesa fino alle ore 8 di lunedì 5 ottobre. Risparmiato dalla nuova allerta il Ponente e il relativo entroterra (Zone A e D). Un nuovo passaggio perturbato con piogge e temporali anche forti che interesseranno un po’ tutta la regione, concentrandosi maggiormente sul centro Levante.

Nello spezzino resta chiusa la strada della Ripa mentre nel Tigullio a causa della mareggiata è stata chiusa per alcune ore l'Aurelia nel tratto compreso tra Lavagna e Sestri Levante.

 Disagi in tutta la Liguria a causa del forte vento. Numerosi sono stati gli interventi dei vigili del fuoco. La squadra di Multedo è intervenuta sulla strada statale del Turchino, nei pressi della Galleria del Fado, per liberare la carreggiata e la sottostante ferrovia Genova - Ovada da un grosso albero abbattuto dalle raffiche. Alle 13,40 è stato possibile riaprire la circolazione a senso unico alternato. Sul posto anche i Carabinieri e Anas. Mentre i vigili del fuoco di Rapallo, con l'appoggio dell'autoscala di Chiavari, hanno lavorato a lungo a Rapallo, in via Baisi, per rimuovere un grosso albero caduto su una palazzina. La casa fortunatamente risulterebbe essere disabitata.

Forti preoccupazioni desta il ponte crollato ad Albiano Magra, in territorio toscano ma a ridosso di quello spezzino. Quel che resta del ponte è crollato nel sottostante fiume Magra, uno dei due osservati speciali durante le allerte meteo assieme al fiume Vara. Timore per la potenziale piena del fiume Magra e per i resti del ponte che si trovano ad oggi ancora lì come del resto uno dei due veicoli coinvolti nel crollo dell’8 aprile.

LE PREVISIONI METEO ARPAL:

LUNEDI' 5 OTTOBRE: nelle prime ore della notte e fino al mattino alta probabilità di temporali forti o organizzati sul Levante, bassa probabilità sul centro e nelle valli Scrivia, d'Aveto e Trebbia. Fenomeni in esaurimento a partire da Ponente. Venti forti di Libeccio sul Ponente e sul Levante ligure con raffiche fino a 50-60 km/h, in attenuazione nel corso delle serata. Nuovo aumento del moto ondoso con mare localmente agitato sul Ponente, agitato sul centro-Levnate con mareggiate di Libeccio (periodo 7-8 sec.). 

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place