PORTI E LOGISTICA

I sindacati annunciano il ricorso al Tar

All'asta il bacino di carenaggio al Muggiano di Fincantieri, base da 7,6 milioni

marted́ 25 febbraio 2020
All'asta il bacino di carenaggio al Muggiano di Fincantieri, base da 7,6 milioni

LA SPEZIA - Sarà messo all'asta a marzo il bacino di carenaggio utilizzato dal cantiere del Muggiano di Fincantieri alla Sezia. La decisione ha sollevato le preoccupazioni dei sindacati che sottolineano l'importanza del bacino per il processo produttivo del cantiere Muggiano-Riva Trigoso per il varo delle navi. La base d'asta è di 7,6 milioni. La struttura è di proprietà del Consorzio Bacino di Carenaggio, partecipata da Comune della Spezia, Provincia e Camera di Commercio che per la legge Madia devono alienarlo.

"Il sindaco ci ha detto che la trattativa diretta con Fincantieri non era praticabile e l'azienda ci ha detto che il Consorzio ha avviato unilateralmente la gara. Ci sono ombre che vogliamo siano chiarite. I sindacati non sono stati coinvolti. Chiediamo delle garanzie sulla permanenza del bacino nel territorio. Non possiamo mettere una azienda da 3mila posti di lavoro come Fincantieri nelle condizioni di guardarsi intorno", hanno detto Cgil, Cisl e Uil annunciando un ricorso al Tar.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place