IL COMMENTO


Aiuto, comincio a pensare che i Cinquestelle abbiano ragione...

di Mario Paternostro

domenica 15 settembre 2019
Aiuto, comincio a pensare che i Cinquestelle abbiano ragione...

Comincio a pensare che, su alcuni argomenti, i Cinquestelle abbiano ragione. Staro’ bene? Beh ammetto che, fino a ieri, ritenevo una cavolata la revoca delle concessioni autostradali. Certo, la immensa tragedia genovese del crollo del ponte Morandi spingeva a scelte punitive e drastiche. Fuori quelli che, probabilmente per una pessima manutenzione (non manutenzione!) lo hanno ridotto in condizioni scellerate.

Pensavo, seguendo le analisi di alcuni esperti, che ci sarebbero stati fiumi di ricorsi, montagne di cause giudiziarie che avrebbero potuto ulteriormente danneggiare la mal messa rete autostradale italiana. Magari facendo schizzare guai anche sulla ricostruzione del ponte sul Polcevera che, invece, va avanti molto seriamente grazie agli amministratori locali, in prima linea e al governo Conte Primo che all’unisono ha risposto alle giuste esigenze di Genova.

Pensavo cosi fino a ieri. Poi ecco la notizia della clamorosa svolta nelle indagini della Procura genovese e la scoperta che sarebbero state falsificate le carte sui controlli dei viadotti . Prima del crollo sel Morandi, ma quello che e’ incredibile e vergognoso (se accertato) anche dopo. Cioe’ che con quarantatre’ morti innocenti , “colpevoli” solo di trovarsi con la famiglia su quel ponte e sotto alle 11.36 del 14 agosto 2018, alcuni signori dipendenti della societa’’ concessionaria di quel tratto autostradale , avrebbero falsificato i report sulle mancate manutenzioni di alcuni ponti, uno in Liguria, il Pecetti e l’altro in Toscana.

Traditori della fiducia dello Stato, ma soprattutto traditori del dolore di quarantatre povere famiglie e scellerati traditori della dignita’ .

Cosi credo che stavolta i Cinquestelle e l’ex ministro Toninelli abbiano totalmente ragione. Non solo alla luce della indagine va avviata una seria revisione delle concessioni autostradali, ma va avviata la revoca della concessione a Autostrade.

E allora, per dirle tutte, penso che abbiano ragione questi Cinquestelle anche nel volere il rilancio del sistema sanitario pubblico, quello universalistico vanto italiano nonostante sia spesso massacrato da interessi politici di basso profilo, ma anche dalla riduzione sei parlamentari.  Mi fermo perche’ se vado avanti finisce che trovo altri argomenti di convergenza con questi “inesperti grillini”.....

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place