Cronaca

SARZANA - E' ancora caccia all'uomo tra le province della Spezia e di Massa Carrara dopo l'omicidio di Nevila Pjetri, la 35 albanese uccisa nella notte tra sabato e domenica il cui cadavere è stato rinvenuto intorno alle ore 2 lungo il torrente Parmignola a circa 500 metri da Marinella di Sarzana. Le indagini dei carabinieri sono proseguite per tutta la giornata. L'obiettivo è ricostruire con esattezza le ultime ore della ragazza, nota nella zona. Per questo sono state acquisite anche delle telecamere di sorveglianza di un distributore che si trova non lontano dal luogo dove è stato ritrovato il cadavere della prostituta.   

Il magistrato di turno ha aperto un fascicolo per omicidio, al momento non ci sono persone fermate. In queste ore è stato ascoltato il marito della donna che avrebbe detto di non sapere che la moglie si prostituiva.  La donna giaceva riversa con addosso i segni evidenti di una aggressione.

Le indagini hanno permesso di ritrovare l'auto con cui la donna era arrivata sul luogo. E proprio questi particolari hanno spinto le forze dell'ordine - il commissariato della Polizia di Sarzana - a recarsi sul posto in cui la ragazza svolgeva la sua professione. Lì, nel territorio del comune di Sarzana, hanno trovato i primi testimoni e hanno così potuto identificare la vittima: l'ultimo domicilio conosciuto è tra le province di La Spezia e di Massa Carrara.

Secondo quanto ricostruito l'omicidio non sarebbe avvenuto nel luogo dove poi è stata ritrovato il corpo. Secondo gli inquirenti la donna sarebbe stata vista per l'ultima volta nella tardissima serata di sabato mentre saliva su un'auto bianca guidata da un uomo.  Sono state le amiche e colleghe a segnalare l'auto sulla quale la vittima è salita e si è allontanata la notte scorsa. Qualcuno avrebbe visto anche un uomo trascinare un corpo verso il torrente. Potrebbe dunque essere stato un cliente della donna a ucciderla forse in un raptus o al termine di una lite. Nelle prossime ore verrà eseguita una tac per per far luce sulle cause della morte. Una morte violenta in quanto sul corpo della 35enne sono state trovate ferite al volto e alle gambe. 

  

ARTICOLI CORRELATI

Domenica 05 Giugno 2022

Prostituta uccisa a Marinella di Sarzana, caccia all'assassino

La donna è stata trovata seminuda vicino al greto di un torrente. Si tratta di una ragazza del 1987 albanese