Cronaca

GENOVA - Ruba whiskey e scarpe da un centro commerciale poi salta a bordo di un furgone e fa perdere le sue tracce. Lavoro coordinato per la polizia di Genova e quella di Agrigento che è riuscita a rintracciare e arrestare un uomo, pluripregiudicato e senza fissa dimora che dopo aver rubato circa 200 euro di merce a Genova è arrivato fino in Sicilia.

Il criminale aveva appunto messo sette bottiglie di whiskey, un paio di scarpe Nike e diversi vestiti, dentro a uno zaino scuro: dopo essersi scagliato con violenza contro una guardia giurata preposta alla vigilanza, è riuscito a far perdere completamente le proprie tracce saltando sul cassone di un furgone in transito nei pressi del centro commerciale, allontanandosi con la merce.

La volante del Commissariato di Prè è arrivata riuscendo a rintracciare e fermare il camion in questione, ma il rapinatore a quel punto era già riuscito a svanire nel nulla saltando giù dal mezzo senza farsi vedere dall’autista che ha poi dichiarato, stupito, di non essersi accorto di nulla durante il tragitto. Una volta analizzate le immagini delle telecamere di videosorveglianza, gli investigatori hanno fatto visionare un album fotografico all’addetto alla sicurezza del supermercato che ha riconosciuto l'uomo con estrema sicurezza.

A quel punto, dopo aver ottenuto dall’Autorità Giudiziaria l’ordine di cattura, sono partite le ricerche del fuggitivo: grazie all’inserimento della nota di cattura nella banca dati delle forze dell’ordine, i poliziotti di Agrigento sono riusciti a trovare e arrestare l'uomo, arrivato in Sicilia probabilmente per nascondersi.

ARTICOLI CORRELATI

Giovedì 21 Aprile 2022

Genova, rapina supermercato e minaccia i dipendenti: arrestato

L'uomo aveva con sé un coltello, una forbice e un cutter
Mercoledì 23 Febbraio 2022

Genova, rapina con sequestro di persona in tabaccheria del centro

Il bandito dopo avere ferito il tabaccaio l'ha legato con delle fascette di plastica ed è fuggito con la cassa