Cronaca

GENOVA - Da oggi le mascherine non sono più obbligatorie all'aperto, a prescindere dal "colore" della regione. Un primo passo verso il ritorno alla normalità, anche se non bisogna abbassare la guardia. Per questo i dispositivi respiratori restano obbligatori nei luoghi chiusi, in particolare sui mezzi di trasporto, pubblici o privati, dove sono obbligatori quelli di tipo ffp2.

Sempre nell'ottica di mantenere alta l'attenzione, proseguono i controlli della polizia locale su mascherine e green pass a Genova. Sono state 740 le verifiche effettuate nella giornata di ieri sui certificati verdi e quattro le irregolarità riscontrate, tutte al di fuori del Centro Storico. Sono state invece sette le sanzioni emesse per il non corretto utilizzo delle mascherine, sempre al di fuori del Centro Storico.

Sono stati invece 17 i controlli sulle attività economiche ma non sono state riscontrate irregolarità, così come per i 34 controlli effettuati sui mercatini in Valpolcevera. Non ci sono state denunce.

ARTICOLI CORRELATI

Venerdì 11 Febbraio 2022

Genova, pretendono di entrare a Decathlon senza green pass: respinte

Per calmare due donne è dovuta intervenire la polizia