Cronaca

Il giovane abitava in una comunità nel santuario locale
39 secondi di lettura

MONTOGGIO - Tragico episodio a Tre Fontane, frazione di Montoggio. Questa mattina è stato trovato morto nella propria camera da letto un ragazzino di 16 anni, di origine marocchina, che abitava in una comunità per minori sita nel Santuario di Tre Fontane. Il corpo è stato trovato dall'educatore che non vedendolo arrivare nella sala colazione è andato in camera pensando che dormisse ancora.

Sul posto sono intervenuti i medici del 118 ma per il giovane non c'è stato nulla da fare. A quel punto è stato chiamato il medico legale, che non ha riscontrato segni di violenza, e i carabinieri della Compagnia di San Martino, della Stazione di Montoggio e del Nucelo Investigativo del Comando Provinciale. Il magistrato di turno ha disposto l'autopsia per chiarire cosa sia successo. I militari hanno interrogato sia gli altri ospiti che gli educatori.