Cronaca

BORDIGHERA - “Gesto grave che va condannato. È inammissibile che la propria opinione venga espressa in questa maniera. È inaccettabile “. Questo il commento dei vertici di ASL1 di fronte all’ennesimo gesto di persone contrarie al vaccino anti COVID. I manifesti con chiarissimi riferimenti al fascismo e al nazismo sono stati trovati questa mattina appesi all’ingresso dell’ospedale di Bordighera.

Il sindaco Vittorio Ingenito ha commentato: "Capisco e rispetto le idee diverse. È giusto manifestarle ma c’è un limite a tutto. Quando escono simboli del genere che rievocano il passato non si può più nemmeno parlare di opinioni ma provocazioni fini a se stesse. Dispiace che si arrivi a tanto. Chiaramente è un gesto che va condannato".

ARTICOLI CORRELATI

Sabato 15 Gennaio 2022

Covid, anche il video del reparto vuoto è fake: Bassetti nel mirino dei no vax

L'incursione nel reparto di Malattie Infettive è diventata virale, ma ecco il chiarimento dell'ospedale: "L'area è dedicata alla sola somministrazione dei monoclonali, ecco perché è vuota"
Mercoledì 12 Gennaio 2022

Covid, l'appello ai no vax: "Un giorno in intensiva e cambiereste idea"

La testimonianza di Roberto a Primocanale
Venerdì 07 Gennaio 2022

Cairo Montenotte, scritte "no vax" all'ingresso della municipale

Il perimetro della zona è videosorvegliato: indagini in corso