Cronaca

LA SPEZIA - Maxi sequestro di droga nel porto di La Spezia. La guardia di finanza e i carabinieri hanno intercettato un carico di cocaina di oltre 400 chili provenienti dalla Repubblica Dominicana. Il viaggio del contenitore sarebbe dovuto terminare nel porto di Valencia.

Il carico era nascosto in carta da macero e suddiviso in 12 pacchi contenenti 359 panetti. La droga era sistemata in modo da poter essere prelevata col sistema "rip-off", consistente nel riporre la droga immediatamente dietro i portelloni del container, in modo da poter essere agevolmente prelevata dai trafficanti durante la sosta delle merci nelle aree portuali.

Dopo le analisi è stato appurato che la cocaina era di elevatissima qualità e purezza, sul mercato nero avrebbe potuto fruttare oltre 100 milioni di euro.

L'indagine è stata svolta sotto il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia di Genova in raccordo con la Procura della Repubblica della Spezia.

ARTICOLI CORRELATI

Venerdì 17 Dicembre 2021

Imperia, traffica 14 kg droga dall'estero viaggiando in autobus: arrestato

IMPERIA - Ancora traffico illegale di droga tramite autobus nell'estremo ponente ligure. La Guardia di Finanza di Imperia ha sequestrato 14 kg di marijuana proveniente dalla Romania, nascosta nella stiva di un autobus che stava oltrepassando la barriera autostradale posta nei pressi del confine con