Cronaca

Un grosso applauso nella parrocchia della Foce per l'ultimo saluto alla giornalista de Il Cittadino: la cerimonia officiata dal neo vescovo di Rimini Nicolò Anselmi che la conosceva da quando era vice parroco.
1 minuto e 24 secondi di lettura

GENOVA -Un grosso applauso ha invaso la chiesa e toccato il cuore dei presenti che l'hanno riempita in ogni angolo con gli occhi lucidi.

L'ultimo saluto a Laura Ferrero, la giornalista del Il Cittadino presidente dell'unione cattolica della stampa italiana morta a soli 46 anni, è stato un grande abbraccio al marito Paolo e alla piccola Benedetta, la figlia di 4 anni. Canti, letture e orazioni hanno accompagnato la cerimonia, 

“Oggi piange anche il cielo”.  A trovare le parole più difficili da trovare per raccontare quanto sia difficile accettare una morte così improvvisa e che non può apparire che ingiusta nella chiesa di San Pietro del quartiere della Foce è stato monsignor Nicolò Anselmi, vescovo ausiliare di Genova e neo vescovo di Rimini, che Laura conosceva bene e aveva incontrato la prima volta quando lei ha iniziato a fare la giornalista.

Monsignor Anselmi aveva conosciuto la giornalista quando era vice parroco alla Foce e con grande generosità da volontaria scriveva articoli per la parrocchia. Così Il Cittadino' si era accorto di lei e l'aveva assunta. "Abbiamo fatto tanti campi e iniziative insieme. Laura è sempre stata arguta, intelligente, equilibrata e tenace. La sua Fede che condivideva con suo marito Paolo è sempre stata bella e profonda" ha concluso Anselmi.

Anche il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e gli assessori della giunta di via Fieschi hanno espresso grande cordoglio per la scomparsa di Laura: "Esempio di professionalità, gentilezza e positività per tutti coloro che l’hanno conosciuta"

Dopo il servizio funebre, personale di A.Se.F., l’azienda dei servizi funebri del Comune di Genova, ha trasferito il feretro a Piozzo, in provincia di Cuneo, dove è stato tumulato.

ARTICOLI CORRELATI

Giovedì 01 Dicembre 2022

Lutto nella stampa cattolica, è morta la presidente Laura Ferrero

GENOVA - E' morta questa mattina nella sua casa di Genova Laura Ferrero presidente dell'unione cattolica della stampa italiana. Laura, 46 anni anni, sposata con Paolo era mamma della piccola Benedetta di 4 anni.