Cronaca

BORDIGHERA - Un cittadino camerunese di 23 anni, irregolare in Italia, ha molestato un'infermiera del punto di primo soccorso dell'ospedale Saint Charles di Bordighera: il giovane è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di violenza sessuale.

L'uomo era andato in ospedale per degli accertamenti diagnostici, quando ha alzato le mani sull'operatrice sanitaria, la quale ha subito chiamato il 112. Il migrante è stato sottoposto a fermo, che è stato convalidato dal giudice Paolo Luppi del tribunale di Imperia, il quale ha disposto la custodia in carcere.