Cronaca

GENOVA - Raffica di chiamate nel Levante genovese e non solo, anche a Recco e Rapallo, per ascensori bloccati in questo bizzarro Ferragosto di allerta gialla, dove però, a causare problemi, non è stata tanto la pioggia, ma il vento. Diversi i casi di interruzioni di corrente tra i quartieri genovesi della Foce, Sturla e San Martino che hanno tenuto impegnati i vigili del fuoco in diverse zone. Ma la corrente è saltata in diversi punti della città. Secondo i pompieri, è stata l'aria di burrasca, con tuoni e un po' di vento a provocare questo fenomeno. 

Assente o quasi, invece, la pioggia che ha interessato soltanto alcune aree dell'entroterra genovese durante la mattinata, mentre nella maggior parte della città il sole ha continuato a splendere tra le nuvole.