Cronaca

GENOVA - Questa notte alle ore 2,50 un 43enne ha aggredito un uomo con una mannaia da macellaio in piazza Sant'Elena a Genova.

La vittima, che era in compagnia della fidanzata e di una sua amica, è stata avvicinata dall’aggressore che, senza motivo, ha iniziato ad inveire contro di lui apostrofandolo con diversi epiteti e durante la discussione che ne è scaturita ha sfilato dalla borsa una mannaia ferendolo ad un braccio.

Ad intervenire tempestivamente la polizia di stato di Genova che, durante il servizio di controllo ordinario del territorio, ha sentito le urla ed è subito intervenuta riuscendo a disarmare l'uomo.

Il 43enne è stato arrestato per lesioni personali aggravate e per porto abusivo di armi e condotto al carcere di Marassi.

(Immagine di archivio)