Cronaca

Ancora criminalità minorile: autore del fatto un giovanissimo di origine egiziana, residente nella comunità di Castelletto
1 minuto e 10 secondi di lettura

GENOVA - A Genova un nuovo episodio di violenza minorile in corso Italia, in uno degli stabilimenti balneari più popolari della promenade genovese, a danni di una 13enne. 

Autore del crimine un minorenne egiziano residente nella comunità di Castelletto. Il giovanissimo, al mare con alcuni altri ragazzi che risiedono nella struttura, avrebbe aggredito la ragazzina sbattendola contro il muro e baciandola contro il suo volere.

Intrappolata, la giovane si è messa a urlare attirando l'attenzione dei presenti. A quel punto sono intervenuti alcuni bagnanti e uno degli educatori che ha accompagnato il gruppo in spiaggia: la 13enne viene soccorsa e il giovane cerca di fuggire ma viene poi bloccato da bagnanti ed educatore.

Poi la telefonata ai carabinieri per mano dello stesso educatore, che finisce così sotto le minacce di tutto il gruppo di minori, infuriati. Arrivati sul posto, i militari fermano il 17enne e lo portano in caserma, dove viene denunciato a piede libero. Nei guai per le minacce all'educatore anche gli amici del giovane, connazionali.

L'argomento minori non accompagnati continua a preoccupare: rapine, scippi, furti, violenze sessuali e risse nei luoghi della movida e negli ostelli. L'emergenza è nei numeri delle presenze riferiti dal presidente del Tribunale dei Minorenni di Genova Luca Villa: "Dall'inizio dell'anno siamo a quota 380 minori stranieri non accompagnati, esattamente quanti ne erano arrivati in tutto il 2021 e contiamo che alla fine dell'anno possano essere un migliaio" (LEGGI QUI).

(Immagine d'archivio)

ARTICOLI CORRELATI

Martedì 19 Luglio 2022

Minori non accompagnati, incontro con le istituzioni in consiglio: "Siamo in emergenza"

Nei prossimi giorni verrà istituito un nuovo tavolo di confronto sulla sicurezza
Mercoledì 20 Luglio 2022

Genova, rissa ai giardini di Quinto: identificati 9 giovanissimi

Denunciati in stato di libertà per i reati di rissa, lesioni aggravate, furto e danneggiamento 9 giovanissime persone, tra cui due stranieri, domiciliati in una comunità cittadina, e tre ragazze
Lunedì 11 Luglio 2022

Genova, maxi rissa a Certosa: uomo ferito all'addome con un cacciavite

E' successo nel pomeriggio: l'uomo è stato trasportato in codice rosso al Villa Scassi
Mercoledì 29 Giugno 2022

Genova, blindati i giardini di Quinto, la rissa scoppia sul depuratore di corso Italia

Notte di violenza fra il degrado dei giardini Govi: denunciati quattro giovani che hanno sprangato un palestinese finito in ospedale in codice giallo