Cronaca

GENOVA - Un uomo di 34 anni è stato arrestato a Genova per aver picchiato e tentato di rapinare la ex compagna in seguito ad un litigio. I due si sono incontrati in via Gramsci, poi gli animi si sono scaldati e tra i due è scoppiata una lite. La donna ha tentato di allontanarsi ma l'ex l'ha inseguita, le ha strappato il telefono dalle mani e le ha sferrato un pugno al volto.

In seguito l'ha spinta per terra e le ha rubato il marsupio, allontanandosi verso via del Campo. Due agenti di polizia stavano pattugliando la zona a bordo di una volante e una volta compresa la situazione sono riusciti a fermare il malvivente.

La donna, condotta in ospedale, è stata dimessa dal pronto soccorso: per lei la prognosi è di sette giorni.

ARTICOLI CORRELATI

Sabato 28 Maggio 2022

Genova, 19enne rapina giovane delle collane d'oro: arrestato

Durante la sua identificazione il 19enne, domiciliato presso la Comunità di San Vincenzo, si è scagliato anche contro gli agenti 'guadagnandosi' anche il reato di resistenza a pubblico ufficiale