Sport

Il ko subito dalla Lazio fa male al tecnico rossoblu Blessin che dopo i 4 gol subiti non si nasconde i problemi anche se protesta sul fallo subito da Piccoli sullo 0-0: "Abbiamo preso quattro gol e sono troppi in questo momento. Sono dispiaciuto perché avevamo iniziato bene, eravamo in controllo. Abbiamo subito - dice Blessin - decisioni sbagliate, poi c'è stato un errore con Piccoli, dove c’era fallo. Era fuori area, ma dal mio punto di vista era cartellino rosso e per questo c'è il VAR". E l'ex arbitro Cesari opinionista di Primocanale ha dato ragione al mister del Grifone. E non è la prima volta che Sirigu e compagni subiscono dei Torti. Ma Blessin ammette anche i difetti e gli sbagli dei suoi: "Abbiamo preso gol stupidi ed evitabili e poi abbiamo continuato ad arretrare, lasciando spazio alla Lazio. Il secondo gol ci ha fatto male, prima dell’intervallo. È stato un momento decisivo”. Blessin ha iniziato con Piccoli supportato da Portanova, Amiri e Melegoni. Poca roba e nella ripresa sono entrati Ekuban, Yeboah e Gudusson ma il gol della bandiera è arrivato da uno svarione di Patric. Blessin non è contento: "Li ci sono dei problemi, dobbiamo parlarne. Salvezza? Il Cagliari è sempre a tre punti, ma dobbiamo pensare a noi".