Sport

GENOVA - Dopo la delusione per non aver trovato la vittoria in casa nemmeno contro il Brescia, il Genoa di Blessin riprenderà gli allenamenti nella giornata di martedì per preparare un altro appuntamento ostico lontano dal Ferraris: lunedì sera i rossoblù saranno attesi allo stadio Granillo di Reggio Calabria per affrontare la Reggina di Inzaghi, al quarto posto in questo campionato.

I calabresi non vincono da inizio ottobre ma rimangono una formazione complicata con cui vedersela, vero è che il Grifone in trasferta ha raccolto quasi sempre risultati positivi ma serve una reazione dopo aver preso gol all'ultimo secondo in una partita dominata.

In porta da valutare il ritorno di Martinez che deve smaltire una botta, vero è che Semper non ha affatto sfigurato facendosi trovare pronto quando chiamato in causa. In mediana Strootman dovrebbe ritrovare la titolarità anche perché Badelj deve scontare la squalifica, alle spalle di Coda giocherà nuovamente Gudmundsson che prima dell'impegno contro le rondinelle si era allenato poco per un attacco influenzale. Rimane il ballottaggio fra Sabelli e Czyborra a sinistra, sulla trequarti quello fra Yalcin e Jagiello anche se quest'ultimo sembra favorito al netto delle ultime prestazioni.

(foto GenoaCfc)