Sport

GENOVA - A Ferrara come obiettivo dichiarato hanno quello di fare un campionato tranquillo, magari di provare ad entrare nei playoff, ma il non detto è che sognano il ritorno in serie A. Il patron Tacopina, americano come i proprietari del Grifone, è molto ambizioso e l’avvio di stagione ha messo in luce una squadra dai due volti: difesa allegra, ma attacco pericoloso che ha al centro La Mantia che ha realizzato già 4 gol ed è tra i bomber più prolifici della serie B.

L’ex Entella è a Ferrara in prestito dall’Empoli e il suo avvio di stagione è stato esaltante anche perché con il suo metro e nova di altezza da una mano anche in difesa ed in più ha fatto un assist.

Il suo duello a distanza con Coda, che cerca il suo primo gol su azione, sarà interessante. Intanto dopo la rifinitura parlerà il tecnico rossoblù Blessin. Yeboah ha recuperato mentre sarebbe confermata l’assenza di Badelj ed Ekuban. In mediana al posto del croato c’è un ballottaggio tra Strootman e Ilsanker

TAGS