Sport

GENOVA - “Forza Sampdoria”. Così Harry Winks, 26enne mediano inglese arrivato dal Tottenham in prestito con diritto di riscatto a 25 milioni, ha salutato il manipolo di tifosi giunto ad accoglierlo all’aeroporto di Sestri Ponente.
Winks è arrivato con un volo privato da Londra, inizialmente previsto in arrivo alle 19, poi alle 21 e infine, grazie a uno slot favorevole, alle 19,52.

Presente anche la troupe di una tv inglese, Winks è nel giro della Nazionale ma non ha legato col nuovo tecnico degli Spurs, l’italiano Antonio Conte, e la Sampdoria ha sfruttato l’occasione.

In tarda mattinata, il centrocampista inglese ha svolto le visite mediche in un istituto del centro. Infine in serata Winks, che ha scelto il numero 20 che fu di Veron, sarà in tribuna per vedere Sampdoria-Lazio. Quindi si metterà a disposizione di Giampaolo sperando di debuttare in maglia blucerchiata già nella successiva trasferta di Verona.