Sport

Il penultimo test del ritiro della Sampdoria, dopo le amichevoli con Castiglione, Parma e Bienno, prevede una partita in famiglia tra "blu" e "bianchi" finita 2-2 con reti di De Luca per i "blu", sorpasso "bianco" con Sabiri e Caputo e pareggio finale di Damsgard. Anche in questo caso la partita è stata trasmessa in diretta esclusiva da Primocanale in streaming sul sito primocanale.it, sulle pagine Facebook di Primocanale ufficiale e Primocanalesport e naturalmente in televisione (con replica alle 23). Ultimo appuntamento, sabato 23 luglio alle 18 per Brescia-Sampdoria, sempre in diretta crossmediale su tutti i media di Primocanale con repliche e possibilità on demand.

Escluso l'acciaccato Vieira, che lavora in palestra, a disposizione Somma, La Gumina e Malagrida.

Marco Giampaolo non si è sistemato in panchina ma sulla tribunetta, accanto al direttore sportivo Carlo Osti. Il fischio d'inizio, originariamente previsto alle 17, è slittato alle 17,30 per via del grande caldo. Ma il calcio di avvio è stato dato con ulteriore ritardo, alle 17,45.

Altra particolarità: il primo tempo è durato 35', mentre la ripresa soltanto 25'.

Pronti via e subito Quagliarella, sfruttando un errore del giovane Farabegoli, tenta di sorprendere Ravaglia dalla distanza: ma il portiere rimedia. Al 5' lo stesso Quagliarella piazza un destro angolato, ma Ravaglia è attento.

I Blu passano al 10', con un destro dall'interno dell'area di De Luca su assist di Candreva. Risponde Sabiri al 21', con un autentico eurogol. Il sorpasso dei Bianchi è firmato da Caputo su cross di Bereszynski. Finisce il primo tempo.

In avvio di ripresa, per i Blu pareggia Damsgaard, con un diagonale preciso che beffa Ravaglia. Non succede più niente.

SAMPDORIA BLU - SAMPDORIA BIANCA 2-2
RETI: pt 10' De Luca, 21' Sabiri, 25' Caputo; st 2' Damsgaard.

SAMPDORIA BLU (4-4-2): Audero; Depaoli, Ferrari, Murillo, Murru; Candreva, Trimboli, Verre, Damsgaard; De Luca, Quagliarella.
SAMPDORIA BIANCA (4-1-4-1): Ravaglia; Bereszynski, Farabegoli, Colley, Augello; Yepes; Leris, Sabiri, Rincon, Stoppa; Caputo.
ARBITRO: Pigat, assistenti Menolfi e Ganassi, tutti di Brescia.