Sanità

"Se potessimo occuparci solamente dei vaccinati o di chi è in ritardo con la terza dose sarebbe un conto ma i tre quarti del nostro lavoro vengono dedicati ai non vaccinati". Queste le parole di Matteo Bassetti, direttore del reparto di malattie infettive del policlinico San Martino, che commenta i numeri dei ricoveri per Covid in Liguria. "Ci stiamo già preoccupando da tempo e i cittadini dovrebbero farlo in maniera positiva, ossia vaccinarsi. Abbiamo ancora in Liguria una grossa fetta di persone non vaccinate, oltre 200mila, e questo al sistema sanitario fa male".  

L'esperto prosegue analizzando l'andamento della pandemia: "I contagi continueranno a crescere, anche le ospedalizzazioni. Siamo soltanto all'inizio della quarta ondata, guardando le temperature sono due settimane che è iniziato l'autunno e quindi avremo da andare avanti con questi numeri anche per tutto il mese di dicembre e un pezzo di gennaio. È solo l'inizio, noi siamo organizzati per gestire le cose al meglio. I monoclonali ci aiutano a capire quanto il virus circoli: siamo ad oltre 25 in una settimana".

TAGS