Porto e trasporti

Dopo la decisione di assegnare a Genova un nuovo commissario
34 secondi di lettura

“Messina, Trieste, Genova e tra poco Bari. Si fa sempre più lungo l’elenco delle Autorità di sistema portuale commissariate, e tra alcuni mesi scadranno altre presidenze. Solo lo spirito di servizio degli uomini delle capitanerie di porto permette di gestire passaggi delicati ed evitare il caos”: è il pensiero della coordinatrice nazionale di Italia Viva Raffaella Paita.

“Questa situazione – prosegue la parlamentare - evidenzia nettamente la totale assenza di visione del Ministero dei trasporti su questo capitolo. Si attende da tempo una riforma annunciata e mai arrivata, non va assolutamente bene; non si possono lasciare i porti per mesi in gestioni ordinarie mentre la crisi di Suez e gli stravolgimenti mondiali richiederebbero ben altre prospettive”.