Politica

Giovanni Toti insiste per l'obbligo vaccinale, estendendolo a tutti i maggiorenni. "Le prime dosi stanno aumentando anche tra gli irriducibili no vax ma mi sarebbero piaciute ancora un po' più strette le norme prese. Temo siano troppo complesse - sostiene, nel corso di un intervento tv - anche per i cittadini italiani da seguire, credo che dovremmo arrivare a due cose semplici: occuparsi dei sintomatici lasciando perdere il più possibile la circolazione del virus così potente. Seconda cosa, inseriamo obbligo vaccinale dai 18 anni in su o il super green pass per tutte le attività, categorie e fasce d'età e senza green pass da tampone".

"Dopo gli ultimi provvedimenti del governo le prime dosi stanno aumentando anche tra coloro che erano irriducibili no vax. Evidentemente le norme sono servite, anche se a me sarebbero piaciute - conclude il presidente della Regione e assessore alla Sanità - più restrittive".

 

TAGS