Politica

“Il ministero dell'Istruzione ha annunciato il riparto di 48,3 milioni alle Regioni per potenziare l'offerta degli Its Academy, gli Istituti Tecnici Superiori. Una notizia importante perché per la prima volta si dà attuazione a un fondo dedicato ed espressamente previsto per legge, cui si aggiungeranno 1,5 miliardi previsti dal Pnrr. È la conferma - dice in una nota Ilaria Cavo, assessore regionale alle Politiche dell'Istruzione e candidata di Noi Moderati alla Camera nel Collegio Genova Ponente - dell'importanza dell'alta formazione professionale, della specializzazione tecnica in cui tanto abbia creduto e come Regione Liguria investito: 10 milioni di euro con la programmazione FSE che si è appena conclusa, altri 20 milioni nella programmazione 21/27 appena partita. È la formazione post diploma che garantisce in Liguria un'occupazione media superiore all'84 per cento con punte del 100 per cento".

"Sono corsi che vedono soprattutto la partecipazione dei ragazzi che scelgono la filiera della formazione professionale e che hanno un'occasione importante per specializzarsi e avere una professionalità ricercata dalle imprese. Credo sia la migliore risposta - conclude - alle polemiche sollevate da chi pensa che in Italia tutti gli studenti debbano essere costretti a scegliere la strada del liceo e che il sapere tecnico e professionale sia serie b. Chi si professa draghiano tre volte al giorno è stato clamorosamente sconfessato dal premier Draghi e dall'agenda del suo governo”.