SPORT

C'è chi preferirebbe giocarsela a Milano mentre altri pensano già a Mercoledì sera

Turnover sì o no? I tifosi del Genoa aspettando Inter e derby si dividono.

di Giovanni Porcella

lunedì 22 febbraio 2021
Turnover sì o no? I tifosi del Genoa aspettando Inter e derby si dividono.

GENOVA - Due giorni di riposo e martedì si ricomincia verso due settimane di fuoco: il Genoa affronta domenica l’Inter poi mercoledì la Sampdoria, quindi la Roma in trasferta. Un trittico difficile ma che arriva dopo una serie di risultati straordinari per i rossoblù. Con Ballardini la rinascita di una squadra che pareva allo sbando e che ora è una mina vagante per tutti. Lo stesso tecnico dell’Inter Conte ha detto chiaramente che teme il Genoa. Forse lo ha dichiarato per mandare un messaggio chiaro rivolto ai propri giocatori affinché non abbassino la guardia dopo il successo sul Milan e conseguente fuga verso lo scudetto.

Criscito e compagni però ora sono di fronte ad un bivio. Che farà Ballardini? Turnover a Milano pensando al derby, oppure solita formazione all’insegna della continuità che fin qui ha pagato in modo straordinario? I tifosi leggendo i vari siti rossoblù o sentendo i loro interventi nelle trasmissioni di Primocanale propendono per non cambiare troppo, ma c’è anche chi vorrebbe preservare i titolari per la stracittadina, soprattutto Masiello, peraltro diffidato, Criscito, Strootman, Zappacosta e Destro. Il dibattito è aperto tra calcoli di convenienza e il coraggio di giocarcela con tutti, compresi Lukaku e compagnia.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place