SPORT

Genova Nuoto e My Sport al settimo cielo per la seconda, splendida, affermazione di Alberto Razzetti

Trofeo Sapio: Razzetti e Carraro profeti in patria alla Scorba

sabato 09 novembre 2019
Trofeo Sapio: Razzetti e Carraro profeti in patria alla Scorba

GENOVA - A Genova, il 46° Trofeo Nico Sapio, la manifestazione natatoria internazionale a cura di Genova Nuoto e My Sport in collaborazione con la FIN e con il patrocinio di Regione Liguria (ente promotore) e Comune di Genova, offre ancora indicazioni molto significative al DT Cesare Butini sullo stato di salute della Nazionale e vede emergere il valore di eccezionali stelle internazionali come ad esempio il tedesco Marco Koch, oggi padrone dei 200 rana.

Genova Nuoto e My Sport al settimo cielo per la seconda, splendida, affermazione di Alberto Razzetti. Nella sua Sciorba, l’alfiere di Fiamme Gialle e Genova Nuoto My Sport, seguito da Davide Ambrosi, conquista il successo anche nei 200 farfalla esattamente 24 ore dopo aver vinto l’oro nei 200 misti. Il tempo di 1’52”91 (limite tabellare 1’53”3), a undici centesimi dal suo record italiano (1’52”80 del 2018 a Riccione), gli consente di conseguire il tempo minimo per gli Europei in vasca corta di Glasgow anche in questa specialità dopo averlo stampato ieri nei 200 misti.

Genova per Alberto, Genova per Martina Carraro, bravissima a interpretare i 100 rana con maestria e a respingere gli attacchi di Benedetta Pilato (CC Aniene). Una bella rivincita dopo il confronto di ieri nei 50 rana andato alla quattordicenne nuotatrice tarantina. Anche il fidanzato Fabio Scozzoli ha la forza di ribaltare il verdetto di venerdì: dall’argento di ieri nei 50 all’oro di oggi nei 100 rana, con 6 centesimi di vantaggio su Nicolò Martinenghi. Da urlo anche la genovese Virginia Consiglio (Andrea Doria) nei 100 farfalla con la vittoria con soli 2 centesimi sulla bolognese Giulia Zambelli.

E’ nuovamente Simona Quadarella ad aprire in grande stile il pomeriggio di finali: dopo i successo di ieri nei 400, ecco l’affermazione negli 800 con il tempo di 8’12”19 seconda prestazione personale di sempre. “Sono un po’ stanca ma è normalissimo in questa fase della stagione. L’obiettivo è essere in buone condizioni in Scozia”.

E’ doppietta anche per Matteo Ciampi: venerdì l’affermazione nei 200 e oggi i 400 stile libero vinti in 3’39”64, anche in questo caso sotto il crono richiesto per gli Europei di Glasgow (3’40”2). Secondo successo per Lorenzo Mora nei 100 dorso, dopo il record italiano (1’50”45) riscritto nella doppia distanza.

In campo femminile, nei 200 stile libero, brilla Stefania Pirozzi mentre Alessandro Miressi sbaraglia la concorrenza nei 100 stile libero. Marco Orsi si guadagna Glasgow nei 100 misti con il tempo di 52”61.

Il Trofeo Alfredo Provenzali, istituito in ricordo del giornalista RAI per tutta la sua carriera vicino agli sport natatori, va al brasiliano Guilherme Guido. La classifica per società (Assoluti e Juniores) vede al primo posto la Rari Nantes Torino.

Domani i confronti della terza giornata del 46° Trofeo Nico Sapio, al via alle 8:45, saranno riservati a Esordienti A e Ragazzi.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place