CRONACA

Era rimasto appeso accanto al collega di lavoro morto sul colpo

Sopravvissuto a Ponte Morandi, il figlio di Ardini festeggia un anno

venerdý 13 settembre 2019
Sopravvissuto a Ponte Morandi, il figlio di Ardini festeggia un anno

GENOVA - Festeggia il suo primo compleanno, Pietro, il figlio di Gianluca Ardini, sopravvissuto alla tragedia del ponte Morandi, diventato un simbolo della Genova che riparte. Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti in piazza De Ferrari lo ha salutato. "Che bello incontrare a Genova il piccolo Pietro, che oggi festeggia il suo primo compleanno. Poco più di un anno fa papà Gianluca dopo il crollo di Ponte Morandi ha lottato per sopravvivere e veder nascere suo figlio. Vederli sorridere oggi è il simbolo della speranza, della rinascita e del futuro di tutta Genova. Tanti auguri Pietro".

Gianluca Ardini è scampato alla strage che nessuno avrebbe immaginato mai: il crollo del ponte Morandi. A lui è toccata in sorte un’esperienza ai limiti. È rimasto sospeso per quattro ore tra i pilastri del viadotto, a dieci metri da terra, nel furgone dilaniato, accanto al cadavere del collega Luigi Matti Altadonna, che aveva 35 anni e 4 figli. Il video del salvataggio ha fatto il giro del mondo. Una scena surreale, i vigili del fuoco che si muovono con sicurezza, le grida d’incitamento, il ferito che viene calato giù. "Sono vivo, mi sento un miracolato. Appena ho potuto sono andato al santuario della Guardia e ho acceso un cero alla Madonna. Mi sembrava giusto così. Se non ci fossero la mia compagna Giulia e mio figlio..." Auguri piccolo Pietro.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place