CRONACA

I dati del Rapporto annuale dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli

Sequestro sigarette di contrabbando, Genova prima in Italia

venerdý 11 settembre 2020
Sequestro sigarette di contrabbando, Genova prima in Italia

GENOVA - Nel triennio 2017-2019 i controlli effettuati sulla rete distributiva sono "aumentati del 67,27 per cento. Il numero di controlli sui depositi fiscali dei tabacchi lavorati risulta in leggera flessione nel 2019 rispetto al 2017 (-4,87 per cento)". E' quanto emerge dal Rapporto annuale dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli (Libro blu 2019), presentato oggi a Roma. "Le quantita' dei pacchetti sequestrati sono variate da circa 1,9 milioni a 3,2 milioni di pacchetti tra il 2017 ed il 2018 (aumento del 72,14 per cento) e da 3,2 milioni a 1,4 milioni tra il 2018 ed il 2019 (riduzione del 55,60 per cento).

Nel 2019, il 51,30 per cento dei pacchetti sequestrati e' collegato a due principali eventi: il primo ha determinato il sequestro di 450 mila pacchetti presso l'Ufficio delle dogane di Genova; il secondo di 302 mila pacchetti presso l'Ufficio delle dogane di Trieste. Il restante 48,70 per cento deriva da piccole spedizioni rinvenute nei bagagli personali di passeggeri fermati nei principali scali portuali nazionali", si legge ancora nel Rapporto 

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place