SPORT

Pesante ko in casa per i blucerchiati

Sampdoria-Parma 0-1, Quagliarella sbaglia Kucka no

domenica 08 dicembre 2019
Sampdoria-Parma 0-1, Quagliarella sbaglia Kucka no

GENOVA - Niente da fare per la Sampdoria sconfitta in casa dal Parma. decide un gol di Kucka nel primo tempo. (QUI LE PAROLE DI MISTER RANIERI A FINE PARTITA)

Poche novità per la Sampdoria con Ranieri che si affida in avanti alla coppia Quagliarella-Gabbiadini con Ramirez ad agire alle loro spalle. Jankto Vieira ed Ekdal compongno il centrocampo, in difesa davanti ad Audero Murru e Thorsby terzini e Ferrari e Colley al centro. Ospiti in avanti con le bocche di fuoco Kulusvevsky, Cornelòius e Gervinho.

Pronti via e rirmi alti al Ferraris, ci mette più foga il Parma. Al 19' il sinistro di Kucka è deviato in angolo da Colley, è solo l'anticamera del go. Due minuti dopo gli ospiti passano. Corner di Hernani, Kucka svetta in area più in alto di tutti e con un preciso colpo di testa batte Audero: al 21' Sampdoria-Parma 0-1. La reazione blucerchiata non si fa attendere. Prima ci prova Gabbiadini ma la sua conlcusione è sporcata da Alves poi è Murru a tirare a lato dopo una bella triangolazione con lo stesso Gabbiadini. Cornelius entra duro sul terzino sardo e si becca il giallo. La Samp preme nel tentativo di raggiungere il pari prima dell'intervallo, ma la conclusione al 44' di Vieira è forte ma Sepe con i pugni allontana. All'intervallo ospiti avanti 1-0.

La ripresa inizia con il Parma a un passo dal raddoppio, Gervinho se ne va in progressione Audero è bravo a sbarrare la strada. Al 57' Samp di nuovo a un passo dal pareggio, folata sull'out di sinistra di Murru, cross in mezzo all'area, Ramirez schiaccia di testa ma la palla si perde sul fondo. Ranieri decide che è arrivato il momento di Leris e Linetty al posto di Ramirez e Vieira. Fiammata blucerchiata al 63': Gabbiadini batte una punizione che si stampa sulla traversa, passa un minuto e la formazione di D'Aversa va a un passo dal raddoppio, con Kulusevski che arriva tardi all'appuntamento con il gol. Gabbiadini entra male su Barillà e si guadagna il cartellino giallo. Al 74' il rammarico blucerchiato. Quagliarella è placato in area da Dermaku, Abisso non ha dubbi è rigore: Lo stesso numero 27 si presenta dal dischetto ma Sepe respinge Jankto è il più lesto, mette in mezzo per Quagliarella che insacca. E' gol? Prima sì poi no, verifica di Abisso al Var e gol annullato per fuorigioco: è il 78'.

Ranieri si gioca l'ultima carta: Caprari prende il posto di Jankto. La Samp non demorde e si proietta in avanti alla caccia del gol del pari: Colley si vede fermato da Sepe. D'Aversa si difende e toglie Kulusevski e manda in campo Grassi nel tentativo di contenere le sortite offensive blucerchiate. Gervinho in contropiede è sempre pericoloso. Thorsby si becca il giallo per una trattenuta su Barilla. Dopo sei minuti di recupero Abisso fischia la fine. Per la Samp una nuova brutta sconfitta che lascia i blucerchiati nelle zone basse della classifica e sabato sarà derby.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place