CRONACA

Rumena palpeggiata in un tunnel, ricercato marocchino

luned́ 28 maggio 2012
Rumena palpeggiata in un tunnel, ricercato marocchino

LA SPEZIA - Sono in corso ricerche da parte dei carabinieri della Spezia per assicurare alla giustizia il responsabile dell’episodio denunciato l’altro ieri sera da una 26enne di origine romena ma da tempo residente alla Spezia.

La giovane, che lavora come badante in città, ha raccontato di essere stata aggredita e palpeggiata da un uomo all’interno del tunnel che conduce a Valdellora, a poco più di cento metri dall’ospedale civile Sant’Andrea della Spezia. Non ci sono testimoni della scena, avvenuta di sera, dopo l’orario di lavoro della donna, che si è però difesa dall’aggressione sferrando calci all’impazzata e riuscendo a divincolarsi, scappando, dalla stretta dell’uomo, che è riuscito a descrivere sommariamente ai militari dell’Arma.

I carabinieri le hanno mostrato alcune foto segnaletiche e tra queste la badante ha riconosciuto un marocchino di 40 anni, che ora è attivamente ricercato dalle forze dell’ordine.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place