CRONACA

Un sabato sera impegnativo per le forze dell'ordine locali

Mala-movida alla Spezia: piovono multe per liti, musica ad alto volume e alcol ai minori

di F.S.

domenica 12 settembre 2021
Mala-movida alla Spezia: piovono multe per liti, musica ad alto volume e alcol ai minori

LA SPEZIA - Alcol ai minori, liti e musica ad alto volume. Si potrebbe riassumere così il sabato sera spezzino in cui si sono venuti a creare alcuni disordini sui quali sono dovute intervenire le forze della polizia locale. 

In un bar del quartiere Umbertino sono stati sorpresi senza mascherine 4 clienti stranieri e la stessa titolare del locale, tutti sanzionati con 400 euro di multa. Inoltre, il locale è stato chiuso per una durata di 5 giorni. Nella zona della piazza Cesare Battisti, è stato invece sorpreso un 22enne mentre acquistava 10 shottini per consegnarli a 10 amici minorenni, tutti italiani. Sanzionato il 22enne, mentre sono stati allertati i genitori dei 10 furbetti.

Nell’area di via Gioberti e Piazza del Bastione, poco dopo l’una di notte, è stato infatti sorpreso e multato un giovane straniero che sparava musica techno a tutto volume da una cassa bluetooth. Sempre nella stessa zona, è stato sanzionato e chiuso nuovamente per 5 giorni, un bar che aveva venduto all’una e mezza sostanze alcoliche da asporto contenute in bottiglie di vetro.

    Per concludere la serata, gli agenti sono intervenuti per sedare una lite tra un gestore di un locale ed alcuni avventori: ancora incerte le motivazioni del gesto, non è da escludere che il proprietario si sia rifiutato di vendere alcolici ai passanti.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place