CRONACA

Ciro Giorgio, titolare filiale Svd: "Qui c'è un buco dove non si passa..."

Genova, lo spedizioniere: "Più danni da autostrade che dal covid"

di Michele Varì

giovedì 01 aprile 2021
 Genova, lo spedizioniere:

GENOVA - "Fra covid e autostrade ci ha danneggiato di più autostrade: noi solo su Genova abbiamo un import di 15 mila contenitori, i danni sono ingenti e li abbiamo quantificati ma di lì a prenderli ho qualche dubbio".

A parlare è Ciro Giorgio responsabile della filiale genovese della ditta di spedizioni Dsv con sede a Milano che ha oltre ventimila lavoratori sparsi in tutto il mondo.

Incontriamo lo spedizioniere all'area di servizio davanti al casello di Bolzaneto poche ore dopo la riapertura della galleria Monte Galletto rimasta chiusa per 45 giorni per lavori: "A noi autostrade ci ha procurato danni enormi perchè la gente non riesce a capire il perchè di questi ritardi, tutti sono convinti che le autostrade siano libere, ma sia qui che a Milano abbiamo molti disagi, a Milano però c'è una tangenziale che smista in cui il traffico si incanala, qui invece c'è un buco in cui se non passi quel buco non c'è possibilità".

Ciro Giorgio poi racconta che i mezzi della sua ditta viaggiano tutti i giorni sulle autostrade, "oggi sono soddisfatto che hanno riaperto la galleria, da Sampierdare a Bolzaneto l'abbiamo fatta in un attimo, non sappiamo però questa situazione quanto durerà, ormai dobbiamo vivere alla giornata", butta lì come se fosse consapevole che sulla A7 a giorni chiuderà un'altra galleria, la Rivarolo III, per quasi un mese.

"Abbiamo subito molti danni per colpa di Autostrade - sottolinea lo spedizioniere - ma quantificarli adesso è impossibile, fra Covid e autostrade siamo in queste condizioni da due anni. Tutti i clienti si stanno lamentando ma mantengono la fiducia sul porto di Genova, le problematiche sono enormi per noi, per i trasportatori, ma alla mia età la prendo in ridere e basta, bisogna vivere alla giornata".



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place