CRONACA

G8: Taormina chiede perizia su proiettile Placanica

mercoledý 17 giugno 2009
G8: Taormina chiede perizia su proiettile Placanica

GENOVA -

Genova - L'avvocato Carlo Taormina, difensore di Mario Placanica, l'ex carabiniere coinvolto nell'uccisione di Carlo Giuliani durante il G8 di Genova, ha chiesto questa mattina alla Procura di Genova di sollecitare la consegna di un proiettile del caricatore militare per sottorlo ad una perizia di parte

La richiesta era già stata declinata una prima volta nel 2007

Nella richiesta presentata il difensore di Placanica spiega che è necessario: "rivisitare la complessiva vicenda omicidiaria onde stabilire con certezza se il proiettile che attinse alla testa del Giuliani sia stato esploso dall'arma in dotazione all'ex Carabiniere"

Infatti nel 2008 Placanica aveva presentato denuncia contro ignoti per l'omidico di Giuliani, dopo il risultato di una perizia di comparazione tra le perizie di parte che indicherebbe l'assenza, nel corpo del ragazzo, di residui di camiciatura del proiettile.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place