SALUTE E MEDICINA

Nella Giornata internazionale delle persone con disabilità

Disabilità e accessibilità web, il convegno organizzato dall'Università di Genova

martedì 03 dicembre 2019



GENOVA -  Un’Università ancora più accessibile soprattutto attraverso gli strumenti digitali: è stato questo l’oggetto di dibattito del convegno "Accessibilità web e tecnologia assistiva - Strumenti di inclusione digitale", organizzato nella Giornata internazionale delle persone con disabilità all'interno dell'Aula Magna in via Balbi 5. "Con la giornata di oggi vogliamo analizzare come possiamo migliorare i siti web, anche gli stessi portali creati dall'ateneo, per far sì che diventino fruibili a tutti", ha spiegato Isabel Fanlo Cortés, docente all'Università di Genova e moderatrice del seminario del progetto RiseWise.

Un momento di incontro tra l’Ateneo e le associazioni per fare il punto sulle norme e sui progressi svolti nel mondo del web a livello europeo. Dai sottotitoli ai video ai display braille e agli screen reader, sono tanti i sistemi che possono essere messi in campo. "Ogni disabilità ha una sua barriera", ha commentato Federica Imperiale, che opera all'interno del progetto RiseWise. "Dobbiamo pensare a creare un sito che vada bene per chiunque, per persone ipovedenti, sorde o magari per gli anziani che hanno un digital gap".

Ma l’inclusione all’Università di Genova parte anche dagli spazi, rimodellati secondo le esigenze degli studenti con disabilità: "Le nostre aule sono predisposte per essere accessibili a tutti, ogni ragazzo può rivolgersi ad un ufficio preposto per segnalare i propri problemi e avere una risposta secondo le proprie esigenze". 

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place