SALUTE E MEDICINA

Circa 2mila metri quadrati pronti ad accogliere pazienti Covid-19

Coronavirus, all'ospedale San Martino 70 nuovi posti letto: "Lavori terminati in anticipo"

mercoledì 25 marzo 2020



GENOVA - All’ospedale San Martino di Genova ci sono 70 nuovi posti letto per i pazienti coronavirus. Il nuovo reparto è stato realizzato in circa dieci giorni e i primi pazienti sono arrivati domenica 22 marzo. “L’ospedale era in cerca di nuovi posti da un po’ di tempo. Abbiamo accelerato alcuni lavori in corso nelle nuove sale operatorie e abbiamo consegnato le prime postazioni di terapia intensiva. Ma questo non era sufficiente, allora abbiamo realizzato in un piano vuoto destinato a nuovi laboratori quanti più posti letto riuscivamo a realizzare: sono 67 in totale di cui 2 isolati”, spiega Alessandro Razzini, direttore delle attività tecniche del Policlinico.

Circa 2mila metri quadrati che dovevano essere destinati a un prolungamento del laboratorio dell’ospedale, oggi ospitano pazienti Covid-19. “Siamo riusciti a convertire in modo provvisorio ma perfettamente efficiente quello spazio per rispondere alle esigenze sanitarie. I lavori sono stati terminati in ampio anticipo. Inizialmente erano previste 3 settimane per le operazioni, invece in poco più di 7 giorni il reparto era pronto. Domenica pomeriggio (22 marzo, ndr) il reparto era pronto sono arrivati i primi pazienti già nella notte”, conclude Razzini.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place